15/10/2020

Piero Chiambretti, ho ancora incubi per il Covid

Il conduttore confessa di non aver superato la paura...

Tra le persone che hanno lottato contro il Coronavirus Piero Chiambretti, ricoverato d’urgenza lo scorso 15 marzo presso l’ospedale Mauriziano di Torino assieme alla madre Felicita. Dal nosocomio piemontese il 64enne è stato dimesso dopo due settimane, l’adorata mamma invece non ce l’ha fatta. «Questo virus non è uno scherzo, produce una morbo grave, dal quale si viene fuori soltanto se muniti di un fisico sano e se si gode di tanta fortuna. Ecco perché sono spaventato e particolarmente preoccupato», ha detto Piero Chiambretti in un’intervista a ‘Libero Quotidiano’’. Chiambretti non ha nascosto la sua preoccupazione: «Di notte sono ancora assalito dagli incubi. Sogno la mia degenza in ospedale. Eccomi di nuovo lì, smarrito, circondato da medici e infermieri di cui non scorgo neanche gli occhi, dato che sono sigillati nelle loro tute ermetiche».

CODICE EMBED

Incolla il seguente codice sul tuo sito per incorprare il video.

Larghezza player:

ULTIMI VIDEO

Commenti

Per commentare è necessario registrarsi, una volta sola, alla piattaforma Disqus tramite e-mail o profilo social (Facebook, Twitter o Google). Se non è confermato l'indirizzo mail, il commento resterà in attesa di approvazione.

Inserendo un commento, l'utente dichiara di aver letto, compreso e accettato il REGOLAMENTO COMMENTI.