15/2/2011 | 6 MINUTI DI LETTURA

Editoriale: l'Isola che c'è

di Paola Porta

[TUTTE LE FOTO DELLA SERATA CLICCANDO QUI]

SuperSimo lancia la sfida al chiacchieratissimo senso si gonfiore di Alessia Marcuzzi provocato da Facchinetti e, cotonata come una leonessa, inaugura l'Isola dei Famosi 2011.

Fin dall'infuocato inizio, tutto appare chiaro. Il lancio urlato proclama il reality contro le ingiustizie, l'abito monospalla della Ventura si compone di paillettes su stampa ghepardata. Insomma: liberté, égalité, animalier. Ed anche un po' lame'.

Meglio questo o il suo look da suora laica, sfoggiato in conferenza stampa?

Dopo la conduttrice, e' l'ora dell'inviato: in una clip Daniele Battaglia, appeso ad un elicottero, fa l'equilibrista in aria. E' un passo avanti rispetto a Rubicondi, l'anno scorso equilibrista tra i congiuntivi.

Opinion leader, Alba Parietti e una Vladimir Luxuria in forma smagliante.

Ma veniamo alle due squadre in gara: per ora, famosi contro parenti di famosi.

Nella presentazione le pupe ammiccano alla telecamera con le mani sui fianchi, ricordando piu' la finale di Miss Italia che un reality sulla sopravvivenza. Ai maschietti e' richiesta un'improbabile espressione da duri. Duri a morire anche gli stereotipi, pazienza.

Per il dettaglio sui concorrenti, ci sara' modo di approfondire in seguito: dedichiamo solo qualche parola alle famose.

Degna di nota la presentazione della naif Eleonora Brigliadori, approdata all'Isola con le sue gocce di acqua di luce da mischiare con acqua non stressata (shh! assecondiamola...), nella quale si rimarca che, giovanissima e bella, aveva ricevuto una telefonata da Berlusconi per andare da lui a lavorare. Storia inedita e mai sentita negli ultimi giorni.

Per la Palmas accento sui concorsi di bellezza e sull'amore calciatore, per la Gomes storie di poverta' e il riferimento al primo che l'ha scoperta (Chiambretti), senza accenni a tutti quelli che l'hanno scoperta in seguito.

Fin dall'inizio del videoclip di Raffaella Fico si capisce dove si andra' a finire nel corso della puntata: si parla del suo sodalizio con Papi per arrivare all'annosa questione del "Papi". Ma lei si professa ragazza dai sani principi. Come negarlo? In fondo, ha messo all'asta la sua verginita' a un prezzo modico e democratico - solo un milione di euro - prima di concedersi al bel Cristiano Ronaldo.

Tra tutte, pero', non si puo' proprio infierire su Donna Gianna. Questa poveretta non solo e' la mamma di Valeria Marini, e gia' non so se mi spiego, ma ora per sfuggire alla figlia deve pure soffrire la fame e subire tempeste tropicali. Un po' di vacanza se la merita anche lei, che dice di non soffrire di protagonismo e approda all'Isola dei famosi in Honduras. Se per caso ne avesse sofferto, sarebbe andata quanto meno al"La pupa e il secchione". Intanto, in fase di nomination, ci regala perle di coerenza e decisione, come:"non e' un voto alla persona, anche se e' un voto alla persona". La genetica ha un suo perche'.

E le parenti? Se Mario Balotelli ha promesso di arrivare a nuoto in Alaska (di li', si sa, l'Honduras e' a un passo) in caso di effusioni di amore della sorella Abigail, ci ha commosso in Francesca Fogar "l'amore passionale nei confronti dell'esistenza". No comment.

Sopravvoliamo anche sulle classiche prove nel fango, che hanno portato i famosi temporaneamente su uno yacht, e concentriamoci sulle nomination.

Dopo la perniciosa l'idea dei perni numerati, e' Francesca De Andre', quella per cui tifa la Parietti, la prima ad andare al televoto. Per la precisione: viene sfortunatamente scelta per ficcare la testa nel fango, perde sfortunatamente la prova, viene sfortunatamente nominata a sorpresa dai compagni, perde sfortunatamente nel finale per la salvezza. Grazie, Alba, niente auguri - noi siamo a posto cosi'.

Gioco delle coppie in cava al momento delle nomination vip. Il risultato manda al televoto la Brigliadori con ghirlanda di fiori appassiti, stile Primavera del Botticelli. Quella del 1482, si', che destreggiandosi tra le lucertole Amos e le serpi in seno, restituisce la nomination boomerang al brioso ed allegro Luca Dirisio, ritratto di trascinante simpatia perfino nella mascherina del televoto.

E con un appassionante siparietto autorale dedicato a San Valentino e agli amori sbocciati nel reality (al confronto, "Laguna blu" impallidisce), si chiude la prima puntata della nuova edizione dello show di Simona Ventura.

"Non ci resta che l'Isola".



LE PAGELLE

PROMOSSI: Vladimir Luxuria (9), Simona Ventura (8), Daniele Battaglia (8), Eleonora Brigliadori (9).
BOCCIATI: Parrucchiere e stilista della Ventura (3), Alba Parietti (5), Luca Dirisio (3).

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!